Nuovi corsi, nuova metodologia, candidature a docenza e tutor

Dal 15 maggio 2020 inizierà il nuovo modulo delle lezioni della Scuola Forense degli Ordini degli Avvocati di Gorizia, Trieste e Udine.
Le lezioni si svolgeranno il venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.30 presso la Sala del Consiglio comunale di Palmanova.

Come è noto, la nostra legge professionale prevede che il periodo di tirocinio consista non solo nella pratica presso uno studio professionale, ma altresì nella frequenza obbligatoria e con profitto, per un periodo non inferiore a diciotto mesi, di corsi di formazione di indirizzo professionale.

Alla luce di tale previsione e del Regolamento ministeriale sui corsi di formazione per l’accesso alla professione di avvocato – DM 9 febbraio 2018, n. 17 – che, salvo proroghe, renderà obbligatoria la frequenza ai corsi de quibus per tutti i laureati che verranno iscritti al Registro dei Praticanti in data successiva al 1° aprile 2020, la Fondazione Carnelutti ha provveduto ad adeguare la Scuola forense a tali normative e alle Linee guida predisposte dal Consiglio Nazionale Forense.

Leggi tuttoNuovi corsi, nuova metodologia, candidature a docenza e tutor

Sospensione delle lezioni fino a nuova comunicazione

Sono sospese le lezioni della Scuola forense fino a nuova comunicazione, in conformità con l’ordinanza con cui il Ministro della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha disposto la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi in luogo pubblico o privato sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva, religiosa.

Criteri Esami di Stato 2019

Ministero della Giustizia, Dipartimento per gli Affari di Giustizia, Direzione Generale della Giustizia Civile

Commissione presso il Ministero della Giustizia per esame avvocato sessione 2019 – Decreto Legge 21
maggio 2003 n. 112 coordinato con Legge di conversione 18 luglio 2003 n. 180 – nominata con D.M. 23
ottobre 2019

INDICAZIONE DEI CRITERI DI VALUTAZIONE PER L’ESAME DI STATO PER L’ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE FORENSE – SESSIONE 2019

La Commissione Centrale per l’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione forense, nominata con D.M. 23 ottobre 2019, ha definito i seguenti criteri per la valutazione degli elaborati scritti e per lo svolgimento delle prove orali in modo da coordinare tutte le Sottocommissioni ed al fine di garantire una uniformità di valutazione delle prove stesse su tutto il territorio dello Stato.

Leggi tuttoCriteri Esami di Stato 2019

Programma semestre novembre 2019 > aprile 2020

Il programma del semestre prevede approfondimenti nell’ambito del diritto – sostanziale e processuale – civile, penale e amministrativo, oltre che nelle materie previste dall’art. 3 co. 2 del D.M. 17/2018. Unitamente a un importante sforzo didattico per il “ripasso” dei principali istituti giuridici, viene garantito l’esercizio dell’approccio casistico ed interdisciplinare ai temi trattati, finalizzato a sostenere e integrare la preparazione del tirocinante necessaria allo svolgimento dell’attività professionale e all’espletamento delle prove previste dall’esame di Stato per l’abilitazione alla professione forense.

Leggi il programma del semestre novembre 2019 > aprile 2020

Per iscriversi e conoscere i costi clicca qui

Eletto il nuovo Consiglio d’amministrazione della Fondazione

Il 28 maggio 2019 i Consiglieri Elisa Amadeo (TS), Alessandro Cuccagna (TS), Francesco De Benedittis  (GO), Lucia Galletta (GO), Paola Lerussi (UD), Andrea Melon (TS), Fabrizio Pettoello (UD), Massimo Zanetti  (UD) e Ramona Zilli (UD), nominati dai rispettivi Consigli del’Ordine hanno eletto:
Presidente l’Avvocato Francesco De Benedittis,
Vicepresidente l’Avvocato Alessandro Cuccagna,
Segretario l’Avvocato Andrea Melon e
Tesoriere l’Avvocato Fabrizio Pettoello.

Programma semestrale maggio 2019 – ottobre 2019

Il programma del semestre prevede approfondimenti nell’ambito del diritto – sostanziale e processuale – civile, penale e amministrativo, oltre che nelle materie previste dall’art. 3 co. 2 del D.M. 17/2018. Unitamente a un importante sforzo didattico per il “ripasso” dei principali istituti giuridici, viene garantito l’esercizio dell’approccio casistico ed interdisciplinare ai temi trattati, finalizzato a sostenere e integrare la preparazione del tirocinante necessaria allo svolgimento dell’attività professionale e all’espletamento delle prove previste dall’esame di Stato per l’abilitazione alla professione forense.

Programma semestre maggio 2019 – ottobre 2019

Come iscriversi e costi
Clicca qui